LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

CLASSE PRIMA COMMERCIALE: CL@SSE 2.0

L’anno scolastico 2014/15 per la prima classe del corso commerciale si aprirà con una significativa novità tesa a migliorare la qualità dell’insegnamento e nel contempo adeguare la nostra Scuola alle nuove tecnologie sperando che questo sforzo trovi conferma non già in un astratto apprezzamento ma su evidenti risultati di apprendimento, peraltro già sperimentati in passate esperienze.

Infatti la nostra scuola già nel 2010 risultò vincitrice del progetto nazionale “Idea 2.0”, con un’idea di innovazione relativamente all’ambiente di apprendimento.

La nuova modalità di lavoro, per il primo biennio, è di seguito riassunta:

L’insegnante entra in aula, ogni studente prende il proprio netbook o tablet corredato di sistema operativo e specifici software applicativi e lo sistema sul proprio banco (riorganizzazione dello spazio fisico dell'aula, costruzioni di isole per facilitare il lavoro di gruppo, il brainstorming, la discussione, l'interazione all'interno del gruppo). Il docente ha anch’egli un netbook, una LIM e una stampante multifunzione a disposizione e non ha lezione da svolgere ma un percorso da intraprendere attraverso il collegamento in rete con i suoi allievi.Non solo lezione frontale, ma principalmente  un compito da svolgere (problem solving based) attraverso la navigazione, la ricerca delle notizie, il controllo delle fonti e l’elaborazione delle conoscenze da registrare nel proprio quaderno sia cartaceo che digitale. L’aula diventa un “laboratorio” in cui giornalmente gli allievi svolgono un lavoro che li porta ad apprendere. Dunque gli allievi non dovranno acquistare per il primo biennio i libri di testo ma un pc portatile o in alternativa un tablet. Prima dell'avvio del nuovo anno scolastico, la Preside incontrerà genitori e allievi per illustrare il nuovo percorso.


Non sempre le tecnologie aiutano


34 anni di evoluzione della scrivania


Cambiare i paradigmi dell'educazione


10 motivi per scegliere linux